Eosinofili alti

Analisi del Sangue

Informazioni sui risultati delle analisi del sangue

I livelli di eosinofili possono essere troppo alti in risposta alle allergie. Possono essere troppo alti anche quando si è esposti a certi tipi di batteri o parassiti. Un parassita è qualsiasi organismo che vive in un altro essere vivente e ottiene un vantaggio nel farlo, ma causa svantaggi all´essere vivente del quale sta vivendo. Certi tipi di disturbi della pelle come il pemfigo, possono causare un aumento degli eosinofili. Il pemfigo è un disturbo grave della pelle in cui si sviluppano bolle e macchie sopra le pareti fini della pelle.

Imágen de Eosinofili alti

Certi tipi di farmaci possono aumentare i livelli di eosinofili fino ad estremi troppo alti. Gli eosinofili possono essere alti anche per malattie che causano un aumento del tessuto mieloide. Il tessuto mieloide è un tipo di midollo osseo (un tessuto che si trova dentro le ossa) che ha molte fibre. Una delle condizioni in cui c´è un aumento del tessuto mieloide è nella policitemia vera. La policitemia vera è una condizione di causa sconosciuta in cui c´è un aumento a lungo termine delle cellule rosse del sangue e di altri tipi di cellule. Un´altra di queste condizioni è la mielofibrosi, in cui il midollo osseo normale è sostituito da tessuto fibrotico (il tessuto connettivo del corpo).

Si osserva un aumento di eosinofili anche in risposta ai disturbi vascolari di collagene. I disturbi vascolari del collagene sono un gruppo di disturbi acquisiti che hanno in comune l´infiammazione generalizzata dei vasi sanguigni e del tessuto connettivo. La gastroenterite eosinofila può provocare anche che il livello di eosinofili arrivi a essere troppo alto. La gastroenteritis eosinofila è una condizione in cui gli eosinofili del sangue passano alle membrane mucose dell´ intestino. Una membrana mucosa è uno dei quattro tipi principali di strati sottili del tessuto che rivestono o coprono diverse parti del corpo. L´ intestino è una struttura a forma di tubo che forma parte del tratto digestivo. Si stende da un´apertura dallo stomaco fino all´ano (estremo posteriore) e occupa la maggior parte delle parti inferiori del ventre. L´ intestino si divide in due sezioni principali: L´ intestino tenue e l´intestino crasso.

Un´altra condizione che può causare un aumento degli eosinofili è la sarcoidosi. La sarcoidosi è una malattia in cui delle piccole protuberanze rotondeggianti si formano nei tessuti. Le protuberanze si possono formare in molte zone su o dentro al corpo, come per esempio, sulla pelle e nei polmoni. Anche la sindrome di Loffler può causare un aumento degli eosinofili. La sindrome di Loffler è un disturbo in cui si producono febbre, perdita di peso e mancanza d´aria, oltre a sostanze che penetrano nei polmoni, accompagnate dal sangue. Anche nella malattia di Addison si osserva un aumento degli eosinofili. La malattia di Addison è una malattia potenzialmente mortale in cui si produce un taglio totale o parziale della corteccia surrenale. La corteccia surrenale è la parte esterna di un organo importante (la ghiandola surrenale) che produce ormoni che sono essenziali perché l´organismo possa regolare se stesso. Gli ormoni sono sostanze chimiche naturali prodotte dal corpo e liberate nel sangue che hanno un´effetto specifico nei tessuti del corpo.

Più informazioni relazionate a Eosinofili alti

Articoli relazionati con Eosinofili alti