Blasti

Analisi del Sangue

Informazioni sui risultati delle analisi del sangue

Le cellule blastiche o blasti sono cellule immature che si trovano nel midollo osseo. Queste cellule non sono completamente sviluppate e pertanto, non svolgono ancora nessuna funzione determinata dentro il corpo. Negli esseri umani normali, fino il cinque per cento delle cellule che si trovano nel midollo osseo sono blasti. Quando esiste una percentuale maggiore di blasti, può essere necessario realizzare una prova aggiuntiva, dato che questo potrebbe essere un indicatore del fatto che soffriamo di uno dei vari disturbi che colpiscono il sangue e le ossa.

Imágen de Blasti

Normalmente, i blasti continuano a maturare nel midollo osseo e dopo cominciano a portare a termine le funzioni stabilite trasformandosi in globuli bianchi o globuli rossi. I globuli bianchi formano il sistema immunitario e attaccano e distruggono i batteri e i virus invasori. I globuli rossi trasportano ossigeno per tutto il corpo e liberano diossido di carbonio perché sia emesso dai polmoni. In una persona sana, queste funzioni si portano a termine in modo normale e efficientemente. Il problema comincia quando ci sono troppi blasti che non maturano.

Quando c´è un coefficiente più alto del normale di cellule blastiche dentro il midollo osseo può esistere un problema. La leucemia è uno dei tumori più comuni relazionati con il sangue. Generalmente si verifica quando troppe cellule bianche del sangue rimangono come cellule blastiche. A differenza delle cellule normali, queste cellule blastiche mutate alla fine non maturano, non cominciano a funzionare nel nostro organismo. In generale, continuano ad essere immature e si formano a un ritmo più rapido. Questo alla lunga provoca un basso conteggio sanguigno delle cellule normali.

Ci sono vari gradi di leucemia e di altre malattie affini. Un conteggio di blasti leggermente superiore può condurre a un´anemia che può essere trattata senza più problemi. Spesso, i conteggi dei blasti molto alti richiedono trattamenti contro il cancro come per esempio, la chemioterapia e la radiazione per uccidere le cellule che invadono l´organismo rapidamente. Anche questo può condurre a un diminuzione addizionale delle cellule sane, dato che queste terapie non sono sufficientemente sofisticate per dirigersi unicamente alle cellule cancerose.

I trapianti di midollo osseo si possono realizzare per sostituire un cattivo funzionamento del midollo. Questo permette al paziente che una volta in più possa produrre cellule che funzionano in modo normale. I trattamenti con cellule staminali possono anche essere utilizzati per sostituire le cellule "cattive". Il principale inconveniente di queste terapie è che si necessita un midollo osseo esatto o un insieme di cellule staminali con il fine di poter realizzare i procedimenti. I donatori sono soliti essere i fratelli, genitori o con minor frequenza, altri membri della famiglia. In alcuni casi, si può incontrare un donatore che non sia parente.

Articoli relazionati con Blasti