Anticorpi di antitireoglobulina

Analisi del Sangue

Informazioni sui risultati delle analisi del sangue

L´analisi della tireoglobulina si utilizza principalmente come un marcatore tumorale per valutare l´efficacia del trattamento contro il cancro di tiroide e per monitorare la reincidenza dello stesso. Non tutte le forme di cancro alla tiroide aumentano la produzione di tireoglobulina, ma i tipi più comuni di cancro alla tiroide,come il papillare e il follicolare, lo fanno frequentemente.

Imágen de ac anti tireoglobulina

Ciò dà come risultato un aumento dei livelli di tireoglobulina nel sangue. È abituale richiedere un´analisi di tireoglobulina allo stesso tempo che un´analisi di TSH, prima di iniziare il trattamento contro il cancro alla tiroide per determinare se il cancro sta producendo tireoglobulina. Se è così, l´esame può essere realizzato periodicamente dopo il trattamento per monitorare la reincidenza del cancro. Si possono chiedere differenti livelli di tireoglobulina in un periodo di tempo (campioni in serie)per vedere il cambio nella concentrazione della stessa. Questo cambio, spesso, fornisce più informazioni di quella che ci può dare un solo valore.

Normalmente si chiede un test di anticorpi di antitireoglobulina (TgAb) insieme all´analisi di tireoglobulina. Gli anticorpi di antitireoglobulina sono proteine prodotte dal sistema immunologico del corpo che attaccano la tireoglobulina. Questi anticorpi possono svilupparsi in qualsiasi momento. Quando sono presenti, gli anticorpi antitireoglobulina si uniscono a qualsiasi tireoglobulina che ci sia nel sangue, interferendo con l´interpretazione della prova di tireoglobulina. Una volta che si sono sviluppati, questi anticorpi non spariscono e a partire da questo momento, comprometteranno i risultati delle analisi di tireoglobulina.

L´analisi della tireoglobulina si richiede in alcuni casi anche per aiutare a determinare la causa dell´ipertiroidismo e per monitorare l´efficacia del trattamento della malattia di Graves. Raramente può servire per aiutare a determinare la causa dell´ipotiroidismo congenito nei neonati.

A che cosa serve l´analisi degli anticorpi di antiglobulina

I test e gli esami di laboratorio possono essere realizzati per molte ragioni. Le analisi del sangue si portano a termine per la ricerca abituale della salute o se esiste un sospetto di malattia o di tossicità. Queste analisi possono essere utilizzate per determinare se una malattia migliora o peggiora. I test di laboratorio si possono utilizzare anche per misurare il successo o il fallimento di un farmaco o di un programma di terapia. Le analisi del sangue possono essere richieste per ragioni mediche o legali. Qui di seguito ti mostriamo le possibili ragioni per le quali può essere richiesta un´analisi di anticorpi antitireoglobulina:

  • Tiroidite autoimmune.
  • Malattia di Graves.
  • Tumore di tiroide.

Risultati normali di anticorpi antitireoglobulina

I risultati delle analisi degli anticorpi antitireoglobulina possono variare dipendendo dall´età, il sesso, la storia clinica, il metodo utilizzato per la prova e molti altri fattori. Se i tuoi risultati sono diversi dai risultati suggeriti qui di seguito, non significa che abbia qualche malattia. Domanda al tuo medico se hai qualche dubbio. Qui di seguito ti mostriamo i risultati che si considerano normali per questi test:

Adulti:

  • Test immunoenzimatico: <5 Unità Internazionali/mL (<0,3 Unità/L kiloInternazionali)
  • Radioinmunoensayo: <20 Unidades Internacionales/mL (<20 unidades/L kiloInternazionali)
  • Test di agglutinazione dei globuli rossi: ≤ 1:10
  • Microscopia di immunofluorescenza indiretta: Negativo

Significato dei risultati

Le piccole quantità di tireoglobulina sono normali in quelle persone che hanno una funzione normale della tiroide. Se le concentrazioni di tireoglobulina sono inizialmente elevate in una persona con cancro di tiroide, allora, è probabile che si possa utilizzare la tireoglobulina come un marcatore tumorale. I livelli di tireoglobulina dovrebbero essere non riscontrabili o molto bassi dopo l´estirpazione chirurgica della ghiandola tiroide (tiroidectomia) e/o dopo posteriori trattamenti con iodio radioattivo. Se i livelli sono ancora riscontrabili, ci può essere tessuto normale o canceroso della tiroide restante nel corpo della persona, cosa che indica la necessità di un trattamento addizionale.

In base ai risultati di un test di tireoglobulina, il medico può continuare con una gammagrafia con iodio radioattivo e/o trattamenti con iodio radioattivo per identificare e/o distruggere qualsiasi tessuto normale della tiroide restante o del cancro alla tiroide. I livelli di tireoglobulina dovranno essere riesaminati di nuovo dopo alcune settimane o di alcuni mesi per verificare che il trattamento ha funzionato.

Se dopo l´intervento chirurgico, i livelli di tireoglobulina sono bassi durante alcune settimane o mesi e poi cominciano ad aumentare con il tempo, è probabile che si tratti di un cancro recidivo.

Se una persona sviluppa anticorpi di antitireoglobulina, i risultati del test di tireoglobulina possono dare dei risultati falsi, o mostrando un livello più elevato o più ridotto, dipendendo dal metodo di test utilizzato. i risultati devono essere interpretati con cautela. La presenza degli anticorpi diminuisce o elimina l´utilità del test della tireoglobulina come marcatore tumorale.

La diminuzione dei livelli di tireoglobulina nei pazienti trattati per la malattia di Graves indica una risposta del paziente al trattamento.

Le persone che hanno gozzo, tiroidite o ipertiroidismo possono avere livelli di tireoglobulina elevati. Questa prova non si richiede abitualmente se il paziente ha queste condizioni mediche.

Articoli relazionati con Anticorpi di antitireoglobulina